Potatura alberi in “Tree Climbing”

Oltre alle tecniche manuali e meccanizzate per la potatura e l’abbattimento degli alberi si è sviluppata all’interno dell’azienda Nicolini Fratelli la tecnica del tree climbing.

Essa consiste in un lavoro di potatura eseguito arrampicandosi sulla pianta, quando questa si trova in un luogo inaccessibile a piattaforme aeree o altri mezzi meccanici. Si sfrutta infatti un particolare metodo di arrampicata sul fusto della pianta, nato nella prima metà del ‘900 e poi, appunto, utilizzato per eseguire la manutenzione dell’albero stesso.

Il personale, istruito e in possesso delle dovute certificazioni, utilizza una strumentazione formata da imbraghi, corde, dispositivi per la salita e la discesa per muoversi sulla pianta legato ad essa. Va così a recidere i rami con idonee attrezzature manuali per il taglio in assoluta sicurezza senza aver bisogno di altri mezzi per raggiungere altezze anche molto elevate.

Muovendoci con questa tecnica all’interno della chioma eseguiamo potature di precisione su alberi ornamentali e ad alto fusto, ma anche abbattimenti dell’intera pianta. In questo caso l’albero viene gradualmente alleggerito per poi passare al taglio finale del tronco in vari pezzi, ancora una volta in completa sicurezza per chi opera e per tutto ciò che sta intorno.

Le condizioni per cui il cliente può richiedere questo tipo di intervento si presentano quando:

    • la pianta si trova in una zona protetta,
    • in un bosco circondata da tanti altri esemplari,
    • radicata su una scarpata in montagna,
    • in un giardino privato quando le piante circostanti non permettono alle piattaforme aeree di raggiungere l’albero interessato.

A Chi è Rivolto

A Chi è Rivolto:

  • Comuni
  • Aziende
  • Consorzi di Bonifica
  • Enti pubblici
  • Privati

Servizio

Mappa